Unione Regionale Cuochi Toscani

Promuoviamo la professionalità dei nostri associati

 

Miglior allievo della Toscana

Concorso “Miglior Commis di Cucina” una storia toscana che si rinnova anche per il 2019 l’appuntamento con il concorso per le scuole toscane “Miglior Commis di Cucina” .

Nel 2019 c’è stata una radicale riorganizzazione del concorso che è diventato “Miglior Allievo della Toscana” per adeguarsi ai tempi ed essere più comprensibile ad un pubblico non settoriale.

Questa scelta è stata dettata anche dalle linee Federative che hanno introdotto all’interno del Campionati della Cucina Italiana la selezione del miglior allievo alla quale partecipa appunto il vincitore di ogni selezione regionale.

Attualmente svolge l’attività di coordinamento del progetto legato alle scuole lo Chef e docente Shady Hasbun che in questa edizione è riuscito a promuovere un coinvolgimento mai ottenuto prima.

 

Nel 2019 sono stati ben 17 gli Istituti Alberghieri della Toscana coinvolti:

  • I.P.A. “F. Martini” - Montecatini Terme (PT)
  • I.I.S. “Pellegrino Artusi” Chianciano Terme (SI)
  • I.S.I. “F.lli Pieroni” Barga (LU)
  • Istituto Omnicomprensivo “Fanfani – Camaiti” Caprese Michelangelo (AR)
  • I.P.S.S.E.O.A. “Aurelio Saffi” Firenze
  • I.S.I.S “E. Mattei” Rosignano Solvay (LI)
  • I.P.S.S.A.R. “F. Datini” Prato, I.S.I. “G.Marconi”Serravezza (LU)
  • I.P.S.A.R. “G. Matteotti” Pisa, I.T.C.G. “F. Niccolini” Volterra (PI)
  • I.P.S.S.E.O.A “G.Minuto” Marina di Massa (MS), I.S.I.S. “Leopoldo II di Lorena” Grosseto
  • I.S.I.S. “G.Vasari” Figline Valdarno (FI)
  • I.S.I.S. “A Vegni” Cortona (AR), I.S.I.S.S. “F. Enriques” Castelfiorentino (FI)
  • I.I.S. “B. Lotti” Massa Marittima (GR)
  • I.I.S. “A.Pacinotti” Bagnone (MS).

La selezione vuole essere uno stimolo sia per i ragazzi che per i docenti che li hanno preparati, per l’Unione Regionale dei Cuochi Toscani un vanto considerato che si tratta di una consuetudine che ha sempre dato ottimi risultati, basti pensare ai buoni piazzamenti ottenuti poi dai vincitori in altre gare e concorsi.

 

Tra le novità introdotte anche quella di rendere itinerante la finale del concorso per andare a valorizzare le diverse scuole concorrenti.

La finale dell’edizione 2019/20 si è svolta presso l'Istituto A. Saffi di Firenze ed ha visto i ragazzi vincitori delle selezioni provinciali essere valutati da una giuria di qualità composta dallo Chef stellato Filippo Saporito del Ristorante La Leggenda dei Frati di Firenze, Antonio Morelli Presidente dell’Associazione Cuochi di Massa Carrara, Luca Lischi Regione Toscana, Daniela Mugnai Vetrina Toscana, Marco Gemelli Giornalista e dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Saffi Prof.ssa Francesca Lascialfari. La finale ha visto la vittoria di Sara Bandinelli dell’Istituto Alberghiero “Datini” di Prato.

La giovane pratese, coadiuvata da Alessandra Alterini e Karen Kolcz, ha presentato una bavarese “al cuor d’inverno” realizzata con pecorino toscano dop semi stagionato con cuore di pere cotte al vin brulé e crumble di bozza pratese e nocciole con olio IGP Toscano.

Con la vittoria Sara Bandinelli ha conquistato il diritto di rappresentare la Toscana nei Campionati della Cucina Italiana che si terranno a Rimini.

La ragazza verrà preparata alla gara dal Team di cucina Toscana avvalendosi del supporto di professionisti del settore che la avvieranno alle competizioni nazionali. Alla competizione contribuiscono i partners di URCT: Consorzio del Pecorino Toscano DOP, Consorzio Finocchiona IGP, Consorzio Prosciutto Toscano DOP, Consorzio olio Toscano IGP e Consorzio del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale oltre a Mukki, Boscovivo Tartufi e Giotto Fanti che, assieme al paniere dei prodotti toscani dop ed igp, fanno parte degli alimenti indicati nel regolamento al quale gli studenti si sono dovuti attenere.